Smontare i mobili durante i traslochi fai da te

    0
    27

    Spesso esiste la possibilità di organizzare i traslochi a Roma occupandoti di tutte le diverse operazioni. Nel momento in cui arriva il momento di smontare i mobili, ci sono alcuni semplici consigli che possono aiutarti a rendere più facile questa operazione.

    Come è montato il mobile

    Prima di iniziare con lo smontaggio vero e proprio, fermati un attimo per osservare come è realizzato il mobile. Questo vale soprattutto per i mobili più particolari formati da tante parti. Scatta qualche fotografia alle parti interne del mobile oppure prendi un pezzo di carta e fai uno schizzo. Questo ti sarà particolarmente utile nel momento in cui dovrai rimontare il mobile presso la tua nuova sistemazione.

    Proteggere il pavimento

    Moltissime persone commettono l’errore di iniziare a smontare un mobile senza proteggere adeguatamente il pavimento. Potresti rovinare il pavimento in legno nella casa vecchia per colpa della caduta accidentale di un immobile anche di un attrezzo. Scheggiare il pavimento a pochi giorni dal trasloco è un errore imperdonabile perché potresti perdere la caparra.

    Proteggi quindi il pavimento in modo adeguato con dei pezzi di cartoni anche con una vecchia coperta. Quest’ultima può anche essere utilizzata per sciare il mobile sul verso l’ingresso senza fatica e senza creare danni.

    Conservare i pezzi

    A mano a mano che smonti le parti del tuo mobile, conserva tutte le viti, i meccanismi e gli altri pezzi in un contenitore separato da chiudere con il coperchio. Può trattarsi di un vaso invito per le conserve oppure in plastica come quelli per conservare gli avanzi della Cena. In questo modo le parti non si mescolano tra di loro e ogni Mobile ha le sue viti conservate così velocizzi operazioni di rimontaggio.

    Etichettare le parti

    Soprattutto se sei alle prese con un mobile formato da tante parti, potrebbe essere utile etichettarle. Prendi un pezzo di nastro adesivo di carta, applicano sulla parte e scrivi con una matita in modo leggero di che parte si tratta. Per esempio, può essere l’anta superiore destra. Questo trucco essere fatto sui mobili in laminato perché quegli in legno vero potrebbero rovinarsi.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here