I 3 interventi più richiesti al chirurgo plastico Vito Contreas

    0
    9

    Questo è una breve lista degli interventi di chirurgia estetica più richiesti.

    La rinoplastica per rimodellare il naso

    Gli interventi maggiore richiesti al chirurgo plastico a Roma bisogna sicuramente includere la rinoplastica. Si chiama così intervento di chirurgia estetica per la zona del naso che può rappresentare più di un difetto. Si tratta di difetti congeniti o traumatici ma anche estetici O funzionali.

    Per correggere il naso e dargli una forma perfetta, si può utilizzare una tecnica cosiddetta esterna che prevede di incidere il derma per esporre la zona da operare. Per minimizzare la cicatrice, il chirurgo plastico a Roma Vito Contreas può usare una tecnica interna che prevede correggere il naso dal dentro le narici.

    La mastoplastica additiva per aumentare il seno

    La mastoplastica additiva da anni è presente sul podio degli interventi più richiesti a un chirurgo plastico a Roma. Consiste nell’aumentare il volume del seno tramite l’inserimento di protesi che, di solito, sono in gel di silicone, un prodotto che assomiglia molto alla consistenza naturale del seno. Le protesi possono avere una forma rotonda oppure a goccia più anatomica.

    Per quanto riguarda la taglia delle protesi, bisogna prendere in considerazione altri fattori corporei come altezza, girovita, peso per evitare di avere un seno eccessivo non è proporzionato al resto del corpo.

    La liposuzione per eliminare il grasso localizzato

    Altra procedura per cui sempre più persone si rivolgono al chirurgo plastico a Roma si chiama. Significa letteralmente risucchiare il grasso ed in effetti è così che si interviene. Infatti, si tratta di inserire nella zona da operare una cannula aspirante che preleva il grasso localizzato in eccesso. Questa è particolarmente versatile perché può essere realizzata su pressoché ogni zona del corpo come viso, collo, braccia, schiena, addome, cosce, ginocchia, glutei, caviglie.

    Ci sono varie tecniche che il chirurgo può selezionare per aumentare il livello di disgregazione del grasso e rimuovere il più possibile. Si può optare per una cannula sottilissima laser utilizzata principalmente sulle zone meno estese del corpo. In alternativa, si può utilizzare la vibrazione o altro ancora.

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here