Alcuni consigli per visitare Roma in semplicità

0
22

Roma è una città bellissima e sono tantissime le cose da vedere, è facile rimanere impressionati e sorpresi dai monumenti e dalle piazze e anche dalla grande offerta artistica e culturale, riuscire a non perdersi niente sembra impossibile, ma con alcuni consigli, potrete essere sicuri di vedere tutte le cose che si dovrebbero poter ammirare se di passaggio nella Capitale.

La prima cosa da fare è organizzare il viaggio, se possibile consigliamo di preferire il treno che è più economico rispetto ad altri mezzi di trasporto, oppure, in alternativa, optare per dei voli low-cost per Roma.

Dove pernottare a Roma

Roma offre numerose strutture ricettive tra hotel, case vacanze e B&B, la soluzione ideale è quella di trovare un albergo che non sia molto distante dalle zone che si intende visitare. Le soluzioni più economiche sono quelle dei B&B, che offrono il pernottamento e la prima colazione.

È consigliato prenotare con largo anticipo indipendentemente dalla struttura che si sceglie, essendo Roma una città che accoglie ogni giorno migliaia di turisti, è difficile trovare degli alloggi liberi all’ultimo minuto.

Chiedete sempre dei preventivi per fare dei confronti con altre strutture, informatevi sui servizi offerti e su eventuali costi aggiuntivi.

Dove mangiare a Roma

Consigliamo di scegliere un locale tipico dove sono serviti solo piatti tipici romani originali, assolutamente da evitare ristoranti e osterie che propongono menu a poco prezzo, le probabilità che la qualità sia bassa sono molto alte.

Per essere sicuri di mangiare presso un buon ristorante a Roma, controllate sempre le recensioni, affidandovi alle opinioni degli utenti che hanno già provato, così avrete la certezza di star mangiando nel posto giusto.

Quando andare a Roma e come spostarsi

Roma è una città da visitare in qualsiasi periodo dell’anno, in estate c’è molta più gente ma almeno si evitano le giornate piovose dell’inverno. La stagione ottimale per visitare Roma è la primavera, dove le precipitazioni sono molto meno e il caldo non è ancora afoso.

A prescindere dalle stagioni, ci sono degli eventi da non perdere che potrebbero essere un motivo in più per decidere di organizzare una vacanza nella Capitale proprio in quel periodo: a Natale ci sono i mercatini, le luminarie e gli addobbi, il giorno della Befana c’è il famoso mercato a Piazza Navona, mentre a Pasqua ci sono le ricostruzioni della Passione di Gesù seguita dalla fiaccolata.

Da non dimenticare gli eventi e le manifestazioni organizzate il 1 Maggio in tutta Roma, con concerti in tutte le piazze, tra cui il più famoso che si tiene in Piazza San Giovanni.

Per spostarsi con facilità all’interno della Capitale bisogna abbandonare l’idea della macchina e utilizzare gli autobus o la metro (linea A e linea B).

Cosa vedere a Roma in poco tempo

Che la vostra vacanza a Roma sia più lunga o di pochi giorni, ci sono alcuni luoghi che dovrete vedere assolutamente, ve ne citiamo alcuni: Colosseo, Foro Romano, Basilica di Santa Maria Maggiore, Palazzo Massimo, Città del Vaticano, Castel Sant’Angelo, Piazza del Popolo, Piazza Navona, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi, Pantheon e Palazzo del Quirinale.

Se volete immergervi nel verde consigliamo una visita ai Giardini degli Aranci vicino al Circo Massimo, in cui, durante il periodo della fioritura, è possibile ammirare il bellissimo spettacolo degli aranci in fiore.

Infine, Roma è anche piena di ville, tra le più famose ci sono Villa Borghese, parco più centrale che ospita al suo interno la Galleria Borghese e il Museo, oltre alla presenza di tante aree verdi con giardini e fontane, e Villa Ada, che presenta aree di diverse epoche con boschi e giardini in stile inglese.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here